Benvenuti al Sud Film del 2010 con Alessandro Siani e Claudio Bisio

Benvenuti al Sud, film con Alessandro Siani e Claudio Bisio

Benvenuti al Sud, con Alessandro Siani e Claudio Bisio, è una bellissima pellicola tra realtà e false credulità, l’eterno antagonismo tra Nord e Sud, con sorrisi e riflessioni sul tema.

E’ dalla notte dei tempi che la nostra Penisola, nonostante l’unità d’Italia, rimane come scissa in due, quantomeno nel pensiero comune. Da Milano a Roma tutto è funzionale, preciso, metodico: si lavora con cognizione, c’è rispetto del bene comune, serietà e impegno regnano sovrani. Da Roma in giù, è come un eterno carnevale: senza regole, in panciolle dalla mattina alla sera, con l’unica finalità di trascorrere un’altra giornata senza che essa intacchi con ansie o fatica i corpi o le meningi. Se però si va ad analizzare le problematiche, senza cadere nella trappola delle demagogie, sicuramente delle differenze sussistono: ma non bisogna dipingere a tinte più forti del dovuto le realtà con disagi e non, per ritrovare solo aspetti negativi e mai pregi. Il film “Benvenuti al Sud”, ha il merito di far sorridere e al contempo porre dei quesiti che spingono a comprendere che entrambe le parti del nostro meraviglioso stivale posseggono anima, entusiasmo, perseveranza. Anche se con tempi diversi, gli obiettivi vengono perseguiti, salvo le dovute eccezioni. L’amicizia e la stima tra i due protagonisti è l’esempio che se si va oltre e si accetta di conoscersi davvero, senza pregiudizi, si può imparare l’uno dall’altro e creare un mix d’eccellenza. Insomma: uno dei film da vedere assolutamente!

Trama del film Benvenuti al Sud

Alberto Colombo è direttore dell’ufficio postale di Usmate. Per accontentare sua moglie Silvia che, dopo la nascita del figlio Chicco, è diventata nevrotica e ansiosa, tenta in tutti i modi di farsi trasferire nella sede di Milano. Per riuscirci non esita a presentarsi come finto invalido ma viene scoperto dal funzionario addetto ai controlli e, per evitare il licenziamento, viene mandato a Castellabate, bellissimo paese in provincia di Salerno. Questa notizia per l’intera famiglia è come un devastante tsunami. Colmi di pregiudizi e di credenze assurde, temono che andare al Sud rappresenti una trasferta in una terra di malattie, di caldo soffocante e di malaffare. Quando Alberto arriva nel piccolo paesino, che sarà per i successivi due anni la sua casa, all’inizio non riesce ad integrarsi, perché gli orari lavorativi, la rilassante aria che si respira e la confidenza che vige lo mettono a disagio. Ma i colleghi e soprattutto Mattia, il postino che ospita in casa sua Alberto prima che l’abitazione venga predisposta per la sua permanenza, lo aiuteranno a sfatare molti dei falsi miti di cui era saturo e in breve riusciranno a farlo sentire in famiglia. Alberto però, per non far preoccupare Silvia, continua a farle credere che il Sud è davvero un posto degradato e incivile ogni qualvolta rientra per i fine settimana. Molte le gag e gli spunti per ridere anche a crepapelle, soprattutto quando Silvia decide di raggiungere il marito a Castellabate e, per non essere scoperti, il nostro gruppo di amici e colleghi mettono su un teatrino esilarante per tener fede alla fama di terra “maledetta”. Ma la donna riesce a scoprire tutto e sentendosi tradita vuole lasciare il marito. Grazie all’aiuto di Mattia, che nel frattempo è riuscito a dichiararsi alla sua Maria e ad affrancarsi come adulto con sua madre, durante la festa di San Costabile, patrono del luogo, Alberto e Silvia si riscoprono innamorati e complici e resteranno insieme con Chicco a Castellabate fino alla scadenza del mandato e al rientro al nord.
Questa pellicola italiana è liberamente tratta da “Giù al nord”, un film di Danny Boon, regista ed attore francese, che in questa occasione si presta per un piccolo cammeo. A voi scoprire dove e quando.

Interpreti e Cast del film Benvenuti al Sud

Claudio Bisio  /  Alberto Colombo
Angela Finocchiaro  /  Silvia
Valentina Lodovini  /  Maria
Alessandro Siani  /  Mattia
Giacomo Rizzo  /  Costabile grande
Nando Paone  /  Costabile piccolo
Riccardo Zinna  /  Vigile
Nunzia Schiano  /  Madre di Mattia
Naike Rivelli  /  Poliziotta
Salvatore Misticone  /  sig. Scapece
Teco Celio  /  Gran Maestro
Fulvio Falzarano  /  Mario il ciaparat

Scheda tecnica del film Benvenuti al Sud

Data: 2010
Regia: Luca Miniero
Paese: Italia
Durata: 106 minuti
Genere: Commedia
Sceneggiatura: Massimo Gaudioso
Soggetto: Danny Boon, Alexandre Charlot, Franck Magnier
Fotografia: Paolo Carnera
Montaggio: Valentina Mariani
Scenografia: Paola Comencini
Costumi: Sonu Mishra
Produttore: Marco Chimenz, Francesca Longardi, Giovanni Stabilini, Riccardo Tozzi, Oliver Berben, Martin Mozkowicz
Musiche: Umberto Scipione
Casa di produzione: Cattleya
Distribuzione: Medusa Film

Vota questa Frase